La psicologia dei colori - Segnaletica Orizzontale

Swipe to the left
Psicologia dei colori: Segnaletica Orizzontale
By Stefano Gatti 7 months ago 139 Views

La psicologia dei colori è quel settore della comunicazione che consente alle persone di raggiungere l'obiettivo ideale in termini di messaggio inviato e percepito. Sappiamo che attraverso i colori e i simboli (in sintesi, con il Visual Management) si può comunicare con un'efficacia superiore. E in tempi minimi. Un esempio concreto che ho trovato su business2community.com:

The brain processes images 60,000 times faster than it does text. And it’s more accustomed to processing images—ninety percent of the information sent to the brain is visual, and 93% of all human communication is visual.

Il cervello elabora i colori con una velocità estremamente superiore rispetto al testo. Ed è più abituato a gestire il Visual Management, come immagini e simboli. Il 90% delle informazioni inviate al cervello è di questo tipo. Questo significa che la comunicazione visiva è molto importante per migliorare l'efficienza dei messaggi, soprattutto se lavoriamo su un fronte professionale.

Perché Visual Management?

Quando vediamo un colore, reagiamo. Il colore coinvolge e aumenta la partecipazione e attira l'attenzione. Il Visual Management è il nuovo modo per comunicare e trasmettere messaggi chiari e immediati, identificando per colori, immagini e simboli, rilevando con un colpo d'occhio eventuali anomalie.

L'uso del colore si basa sul principio della coerenza cognitiva. Le persone basano le loro decisioni sul risultato di eventi passati (motivo per cui decidi di proseguire quando vedi un semaforo verde). Quando non c'è coerenza da seguire, ci si sente spaesati e s'impiega più tempo a prendere decisioni (dissonanza cognitiva).

Come, ad esempio, quello che ti consente di mettere in pratica le sue strategie di Lean Manufacturing. Infatti la gestione snella dei processi produttivi e organizzativi degli spazi, come ad esempio in magazzino nei reparti produttivi, non riguarda solo la presenza di veicoli a guida automatica AGV, scaffali supermarket e altre applicazioni Lean. Anche la buona comunicazione visiva può aiutarti, ecco come sfruttare la psicologia dei colori al meglio.

Visual Management – La posizione dei prodotti

La segnaletica orizzontale ti aiuta a definire il layout, identificando le varie zone aziendali, dai passaggi pedonali, alle uscite di sicurezza, il layout, macchine e le posizioni dei prodotti e attrezzature, delimitando le aree a terra con differenti colori. Avere una divisione per colore ti permette di delimitare le aree di posizionamento a terra in ottica Visual Management.

Una chiara identificazione delle aree ti comporterà ordine in reparto e tempi di approvvigionamento ridotti implementando al meglio le 5S. Tutto ha una posizione ben specifica.

Abbiamo parlato delle 5S in un precedente articolo, clicca qui.

Un consiglio pratico

Se ti spaventa dover tracciare marcature a terra con la vernice permanente, usa nastro adesivo colorato.

Il nastro adesivo colorato oltre a garantire una ottima tenuta ti permette di poter cambiare disposizioni con facilità rimuovendo senza lasciare tracce.

Un altro ottimo modo per migliorare la comunicazione visiva del colore è quello di combinare il nastro per pavimento con i simboli adesivi. Un nastro personalizzato con messaggi stampati chiarisce il messaggio.

Se identifichi un’area con un nastro colorato e applichi uno schermo a pavimento con indicato “Posizione transpallet”, tutti saranno consapevoli di come utilizzare lo spazio.

Puoi anche aggiungere elementi come cartelli di stop o frecce sul pavimento, forniranno ulteriori messaggi chiari per tutti in azienda. Ogni volta che si utilizza il nastro di marcatura per pavimenti, l'obiettivo è migliorare la comunicazione all'interno della struttura.

Quali sono i colori ISO 3864?

Per standardizzare le marcature dei pavimenti e migliorare le iniziative 5S, puoi utilizzare le linee guida sui colori riportati di seguito. Questa combinazione di colori è conforme allo standard ISO 3864 e OSHA 1910.144 e può essere utilizzata per separare visivamente processi, aree di lavoro e percorsi. Inoltre, fornisce raccomandazioni per identificare i luoghi di stoccaggio delle strutture per materiali, prodotti, strumenti e attrezzature.

La combinazione di colori limita intenzionalmente le varianti per incoraggiare l'apprendimento facile e il riconoscimento immediato di aree specifiche sul posto di lavoro tra i dipendenti. Tuttavia, può anche essere facilmente modificato per soddisfare le priorità operative specifiche, i processi e le caratteristiche delle singole strutture.

Combinazione di colori per la marcatura di pavimenti 5S

Di seguito ti riporto i colori utilizzati nelle marcature per pavimenti. Non esiste una regola univoca, questa è un’indicazione conforme allo standard ISO 3864.

Rosso: questo colore può indicare l'attrezzatura antincendio. Può anche indicare aree che presentano una sorta di pericoli o presenza di rottami, difetti o elementi di etichette rosse.

Arancione: è generalmente considerato il colore da utilizzare a fini organizzativi. Ad esempio, i materiali che vengono trattenuti per l'ispezione sono generalmente posizionati in aree arancioni.

Giallo: è indicativo di cautela. Il giallo è spesso riservato per contrassegnare percorsi, corridoi, o celle di lavoro.

Verde: viene normalmente utilizzato per contrassegnare le attrezzature di sicurezza. Se è presente un kit di pronto soccorso su una parete, in quella zona è possibile utilizzare del nastro adesivo verde per attirare l'attenzione della gente.

Blu o nero: questi colori vengono spesso utilizzati per identificare i lavori in corso. Ciò include materie prime, semilavorati e prodotti finiti.

Bianco: è un colore per uso generale che viene spesso utilizzato per contrassegnare le attrezzature e / o le aree di stoccaggio.

Arancione e rosso: Questi colori sono in genere utilizzati per contrassegnare i rischi biologici nell'area.

Bianco e rosso: Utilizzato per far sapere che l'area deve essere mantenuta libera per l'accesso in caso di emergenza. Questo nastro potrebbe essere posizionato attorno ad estintori, stazioni di lavaggio degli occhi, quadri elettrici e altre aree simili.

Bianco e nero: questa combinazione di colori è indicata per le aree che devono essere mantenute libere per motivi di non sicurezza o conformità. Tutto ciò che riguarda le operazioni di generazione.

Nero e giallo: questi colori vengono utilizzati insieme per contrassegnare le aree che presentano un pericolo.

In linea di massima ogni ambiente di lavoro deve prevedere delimitazioni aree e marcature dei pavimenti nei colori che ti ho riportato.

Linee guida e best practice per la marcatura del pavimento 5S

Utilizzare il minor numero possibile di colori: Ciò renderà più semplice ricordare il significato di ciascun colore e ridurrà la quantità di rotoli di nastro da tenere a magazzino

Identifica colori e scopi specifici: Quando un layout distingue aree di lavoro specifiche con differenti colori, crea un ambiente visivamente chiaro che aiuta a conoscere nel immediato il contesto.

Standardizza: Scegli un colore unico per tutte le applicazioni in cui l'intento è mantenere l'area libera per motivi di sicurezza o conformità come delimitare le aree antistanti le attrezzature antincendio, di sicurezza e i quadri elettrici

Applicazione della psicologia del colore sul posto di lavoro

Ora che comprendi meglio la psicologia che sta dietro al colore, cosa significa per l’ambiente di lavoro l'uso del Visual Management?

Sicurezza: Uno standard cromatico coerente sul posto di lavoro accelera il riconoscimento ed enfatizza le informazioni. Questo è un elemento essenziale per stabilire e mantenere un luogo di lavoro sicuro. Quando un dipendente vede un segnale di pericolo rosso, ad esempio, immediatamente sa di prestare attenzione e di prendere le misure necessarie per rimanere al sicuro. L'uso di segnali di sicurezza con colori standardizzati aiuta a migliorare la ricerca visiva e a ridurre i tempi di risposta ai pericoli sul posto di lavoro.

Produttività: Il Visual Management non solo migliora la sicurezza ma aiuta a migliorare la produttività. Questo perché l'uso della codifica dei colori e un'etichettatura efficace sui materiali a magazzino, processi e identificazione generale del layout possono aiutare a guidare i lavoratori a completare le loro attività più rapidamente.

Risparmi: Quando sei in grado di mantenere il tuo ambiente di lavoro più sicuro e produttivo grazie ad elementi visivi colorati e coerenti, finisci per risparmiare tempo e risorse. Questo perché la formazione viene ridotta rafforzando visivamente i processi e le fasi trasmettendo messaggi importanti, le attrezzature vengono mantenute in condizioni di lavoro efficienti e le attività ottimizzate.

Mentre ci sono numerosi modi in cui il colore può essere usato efficacemente sul posto di lavoro, ha più successo se combinato con un approccio visivo che utilizza standard di colore coerenti per trasmettere informazioni importanti.

Nastro per segnaletica orizzontale

Di tutti i tipi di marcature adesive, il nastro per pavimenti è il più comune. Il nastro di marcatura per pavimenti può essere applicato su distanze piuttosto lunghe, ad esempio lungo i corridoi. Può anche essere utilizzato per aggirare angoli, contrassegnare aree di deposito e altro.

Marcature di alta qualità possono essere utilizzate in quasi tutti gli ambienti, sia all'interno che all'esterno. Se installato correttamente, il nastro può durare per anni senza problemi. Guarda come installare il nastro di marcatura per pavimenti in questo rapido video:

VIDEO

Forme di marcatura del pavimento

Oltre al nastro, ci sono molte forme di marcatura che possono essere utilizzate per migliorare l'organizzazione e la sicurezza all'interno di una struttura. Di seguito sono riportate alcune forme comuni e come possono essere utilizzate:

Segnali di stop: Posizionare un segnale di obbligo sul pavimento è un modo semplice per assicurarsi che chi guida i veicoli interni sappia che devono fermarsi completamente.

Frecce: Simboli di marcatura del pavimento aiutano le persone ad arrivare dove devono andare. Questi possono anche essere ottimi per la sicurezza poiché vengono utilizzati per indirizzare le persone verso un'area di evacuazione.

Cartelli di uscita: Mentre la segnaletica di emergenza è in genere appesa sopra le porte, i cartelli vengono posizionati sul pavimento. Questo è un modo efficace per indirizzare le persone verso l'uscita più vicina.

Passi: Sono una buona opzione per guidare le persone nella direzione in cui si desidera che vadano nella struttura.

Cartelli di pericolo: Marcatura del pavimento indicano "avvertimento" oppure utilizzare forme che indicano un pericolo specifico sono un ottimo modo per utilizzare le marcature di pavimento per migliorare la sicurezza.

Nastro riflettente: Rifletterà la luce per renderla abbastanza visibile. Questa è un'ottima opzione per le aree della struttura poco illuminate.

Vernice per la marcatura dei pavimenti

Mentre il nastro per marcatura del pavimento è in genere l'opzione preferita, alcune strutture preferiscono la vernice. Quando si cerca di soddisfare gli standard di marcatura del pavimento ISO 3864, è accettabile la vernice o il nastro.

Alcune limitazioni della vernice è l’impossibilità di realizzare strisce bicolore o personalizzate rispetto all'uso del nastro, che può essere prestampato. La vernice per la marcatura dei pavimenti può scheggiarsi e staccarsi più facilmente, specialmente nelle aree in cui vi è molto traffico intenso.

Scegliere tra vernice e nastro sarà una decisione che ogni singola struttura dovrà prendere in base al budget e al tipo di marcatura con cui desidera lavorare.

Perché tutto questo è utile in azienda?

In ottica di Lean Manufacturing e di organizzazione snella della tua azienda sai bene che la standardizzazione è un elemento fondamentale in moltissimi contesti aziendali e in tutti i reparti produttivi e magazzini. Bisogna ridurre il più possibile ogni sorta di spreco e aumentare l’efficienza e le performance aziendali.

Questo comporta un uso adeguato della comunicazione visiva, ma anche la psicologia dei colori, per organizzare un magazzino e migliorare il lavoro in ufficio. Può essere applicata facilmente grazie a una serie di prodotti di Visual Management come:

Chiaramente alla base di tutto questo c'è la necessità di attivare un piano di Lean Trasformation ben strutturato, basato su principi come quelli della metodologia SMED o il sistema Milk Run. Tutto questo può trovare grandi benefici dall'organizzazione dei segnali visivi basati sulla psicologia dei colori.